SUPER OFFERTE SULLE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
SUPER OFFERTE SULLE NOSTRE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
Home / Guide enogastronomiche / Esplorando la ricchezza dei vini italiani: una guida completa
Esplorando la ricchezza dei vini italiani: una guida completa
Guide

Esplorando la ricchezza dei vini italiani: una guida completa

ROSADIVINI
ROSADIVINI
Redazione

L’Italia è un paese che, dal punto di vista vinicolo, offre una moltitudine di possibilità atte a soddisfare anche i palati più esigenti. Si sa che i gusti fanno sempre la differenza e allora c’è chi preferisce vini italiani rossi, c’è chi invece va matto per i bianchi o per i rosati. E c’è chi, ancora, vorrebbe degustare solo bollicine. E non solo: c’è chi adora i vini dal bouquet particolarmente profumato, chi è piacevolmente attratto dai vini mossi e chi invece beve solo vini fermi.

Quando si parla di vino, insomma, si apre un mondo così vasto che fare ordine può sembrare impresa difficilissima se non impossibile. E invece non è così. Perché è vero che il mondo del vino è ricco di sfumature ma è altrettanto vero che consente anche di dividere le tipologie di prodotto per caratteristiche in modo piuttosto facile. La ricchezza dei vini italiani, intesa come insieme di differenti caratteristiche, d’altronde è proprio questa. E allora ecco alcune informazioni per una guida completa che vale la pena leggere per sapere qualcosa di più.

Tipologie di vini

Per partire in modo semplice e di facile intuizione, ci limitiamo a farti un breve elenco di tipologie di vini che potrai trovare:

  • frizzanti e spumanti
  • bianchi leggeri
  • bianchi strutturati
  • bianchi aromatici
  • rosati
  • rossi leggeri
  • rossi di medio corpo
  • rossi corposi
  • da dessert

È questa, ovviamente, una classificazione generale che dovrà servirti solo per avere un’idea più completa di quella che può essere descritta come la ricchezza dei vini italiani. Di seguito entriamo più nel dettaglio per aggiungere qualche informazione in più sulle tipologie di vino menzionate e sulle peculiarità che le rendono uniche. 

Vini frizzanti e spumanti

Si tratta di due opzioni diverse per lavorazione e caratteristiche finali ma ciò che accomuna vini frizzanti e spumante è l’effervescenza. C’è chi adora questo tipo di vino perché è ammaliato dall’effetto che le bollicine lasciano in bocca. I vini frizzanti e gli spumanti sanno essere eleganti e sbarazzini allo stesso tempo e molto spesso vengono utilizzati per il momento dell’aperitivo anche se sono molte le persone che pasteggiano usando una delle due tipologie di vino.

Vini bianchi leggeri

Possono essere sia fermi che frizzanti e sono accomunati da una caratteristica importante: non vantano un’eccessiva struttura e quindi sono ideali anche nelle occasioni più informali. Un pasto veloce, un aperitivo a fine giornata, ad esempio.

Questi tipi di vino vengono ovviamente ottenuti da vinificazioni in bianco, allontanando bucce, vinacce e vinaccioli dopo la pigiatura. Vengono fatti fermentare con cura e attenzione dei dettagli, quindi prima dell’imbottigliamento vengono fatti affinare in contenitori di acciaio, cemento o vetroresina. 

Vini bianchi strutturati

All’estremità opposta, rispetto ai vini bianchi leggeri, troviamo quelli strutturati. La differenza la fa proprio il “corpo” del vino che in questo caso è decisamente più presente rispetto al caso dei bianchi leggeri. In questi tipi di vino si riscontrano caratteristiche ben precise: maggiore contenuto alcolico e maggiore intensità di profumi. I vini bianchi strutturati sono adatti a occasioni importanti e, proprio per la loro struttura, si abbinano anche a pietanze più elaborate per le quali i bianchi leggeri non si rivelerebbero adatti. 

Vini bianchi aromatici

Sono quelli che vengono prodotti da vitigni molto aromatici che dunque trasferiscono le loro caratteristiche al vino stesso. Garantiscono grande varietà di abbinamenti perché, a seconda delle loro caratteristiche intrinseche, possono accompagnare dolci, carni bianche, pesce e formaggi e si rivelano particolarmente interessanti anche in accostamento a cucine orientali.

Vini rosati

Gli amanti dei rosati di essi amano la freschezza e la leggerezza che sono qualità che non mancano mai. Vantano bouquet floreali e fruttati, sono vivaci, mai banali e rappresentano una delle migliori scelte quando si vuole degustare un vino di personalità che regali brio e dinamicità. 

Vini rossi leggeri

Quando i tempi di permanenza dei mosti sulle bucce sono ridotti, l’affinamento è breve e il passaggio in botte non c’è siamo davanti ai vini rossi leggeri che si distinguono per un carattere non troppo duro e per una apprezzabile leggerezza. Garantiscono una moltitudine di abbinamenti a tavola: si sposano bene con formaggi, affettati, minestre in brodo oppure con grigliate.

Vini rossi di medio corpo

I rossi di medio corpo sono generalmente vini giovani che vengono dunque commercializzati nell’anno seguente la vendemmia. Hanno caratteristiche diverse a seconda dei vitigni da cui vengono prodotti ma in generale vantano una struttura discreta e si accompagnano bene a pietanze a base di carne rossa, a formaggi e a minestre di legumi.

Vini rossi corposi

C’è poi chi adora i vini rossi corposi, quelli che in bocca risultano strutturati e importanti. Generalmente vengono ottenuti con uve caratterizzate da elevata acidità e tannini e che vengono coltivate in vigneti dalle rese piuttosto basse. Dopo la fermentazione il mosto viene trasferito in botti di legno grandi o piccole (barriques).

I vini rossi corposi hanno tutti alle spalle un periodo di maturazione che può durare anche qualche anno e regala loro una struttura importante e dei profumi inconfondibili. Sono vini importanti che in tavola accompagnano piatti dalle stesse caratteristiche: brasati, selvaggina, carni dunque impegnative, e formaggi a lunga stagionatura.

Vini da dessert

I vini italiani dolci o da dessert sono quelli che accompagnano il momento del fine pasto. Spumanti, passiti, liquori, rientrano in questa categoria. Gli amanti di questa tipologia di vino sanno scegliere l’opzione più adatta per ogni occasione per un perfetto abbinamento con pasticceria secca, dolci lievitati e dolci al cucchiaio.

Creato il 29/07/2023, aggiornato il 06/04/2024. © Riproduzione riservata.
Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua a fare acquisti
Consegna entro mercoledì 19 Giugno
Acquisto sicuro connessione criptata
Hai bisogno di aiuto?