SUPER OFFERTE SULLE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
SUPER OFFERTE SULLE NOSTRE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
Home / Guide enogastronomiche / Vinificazione: come funziona e quali sono le tappe
Vinificazione: come funziona e quali sono le tappe
Guide

Vinificazione: come funziona e quali sono le tappe

ROSADIVINI
ROSADIVINI
Redazione

Hai sentito parlare di vinificazione ma non hai molto chiare le tappe di questo processo così importante? Niente panico, il mondo del vino è talmente vasto che le cose da sapere sono tantissime e non sempre è semplice avere una conoscenza approfondita di tutte.

Leggendo questo articolo, in cui parleremo di vinificazione e di tappe che la caratterizzano, potrai però ricevere più informazioni al riguardo e allargare le tue conoscenze. E allora… partiamo!

Cos’è la vinificazione

Partiamo dalla base, ovvero dal descrivere il processo di vinificazione. Che cos’è? In che cosa consiste? La vinificazione riveste, senza ombra di dubbio, un ruolo importantissimo nel processo di produzione del vino. Come tutte le cose importanti deve essere curata da persone competenti che abbiano dunque le giuste conoscenze per garantire un corretto procedimento di tutte le fasi di questo importante processo. Al tempo spesso, durante la vinificazione, è bello anche sperimentare, per poter arrivare a donare al prodotto finale (vino) un tocco originale e di personalità.

Potremmo descrivere la vinificazione come quel processo che porta alla trasformazione dell’uva in vino. A seconda dei vitigni, della varietà dei terreni in cui questi crescono, a seconda del microclima, questo processo può variare. La vinificazione può essere in bianco o in rosso e i passaggi di distinguono per alcune importanti caratteristiche che ti andremo di seguito ad elencare.

Da uve a bacca nera, con la vinificazione in rosso, si ottengono vini rossi. Se l’uva invece è bianca si possono ottenere vini Orange. Per la produzione dei vini rosati, invece, occorre fare un discorso a parte. Questi sono generalmente ottenuti attraverso vinificazione in rosso, ma lasciando le bucce dell’uva a contatto con il mosto per un brevissimo lasso di tempo. Ci sono poi anche altri modi di ottenere vini rosati, ma quello indicato è senza dubbio il più utilizzato.

Vinificazione in rosso: cosa sapere e fasi

Questo tipo di vinificazione si ottiene attraverso macerazione: le bucce dell’uva vengono cioè fatte macerare con il mosto liquido che poi diventerà vino. Le fasi della vinificazione in rosso sono le seguenti:

  • raccolta: può essere manuale o meccanica e consiste dunque nella selezione delle uve
  • diraspatura: attraverso questo processo si eliminano i raspi dai grappoli
  • pigiatura: l’acino viene schiacciato e si ottiene la fuoriuscita del succo e della polpa. È questo un processo molto delicato che riveste un ruolo davvero importante all’interno del processo di vinificazione
  • fermentazione alcolica: durante questa particolare fase, i lieviti trasformano gli zuccheri in alcol etilico, anidride carbonica e altre sostanze aromatiche. È un processo che varia come durata a seconda della tipologia di vino che si vuole produrre
  • macerazione. È la fase (già anticipata) di contatto tra le bucce dell’uva e il mosto ed è quella in cui si formano tutte le caratteristiche visive, olfattive e gustative del vino
  • svinatura: qui le bucce vengono separate dal mosto; è questa una fase che può essere effettuata prima, durante o dopo la fermentazione
  • fermentazione malolattica: dà al vino maggiore equilibrio, persistenza e maggiore corpo
  • imbottigliamento e affinamento: il vino è messo in bottiglia e può affinare in legno o in acciaio

Scopri il mondo appassionante dei vini rossi su Rosadivini! Esplora la nostra selezione curata di eccellenze enologiche italiane nella sezione InCantina. Deliziati con i sapori avvolgenti e le sfumature intriganti che solo i nostri vini possono offrirti. Rosadivini, la tua guida esperta nel mondo dei vini italiani!

Vinificazione in bianco: cosa sapere e fasi

La vinificazione in bianco prevede, a differenza di quella in rosso, la fermentazione del solo mosto, escludendo quindi le parti solide. Quali sono le fasi necessarie affinché questo processo avvenga nel migliore dei modi? 

  • Raccolta. Ovviamente, come nel caso di quella in rosso, la raccolta è il primo passaggio da affrontare per la vinificazione
  • Estrazione del mosto. A differenza dei vini rossi, che derivano da una fermentazione alcolica in presenza di parti solide della bacca, quelli rossi nascono dalla fermentazione del solo succo d’uva. Ecco perché nel processo di vinificazione uno dei passaggi più importanti è l’estrazione del mosto che serve a ottenere anche maggiori sostanze aromatiche che caratterizzeranno poi il vino
  • Fermentazione alcolica. Avviene sulla falsariga di quella che caratterizza la vinificazione in rosso ma a una temperatura inferiore: in questo modo saranno esaltati profumi e sapori del vino
  • Travaso. È il processo attraverso cui il vino viene “ripulito” da eventuali sostanze che si possono depositare sul fondo del contenitore 
  • Fermentazione malolattica. Questa fase non avviene in tutti i bianchi ma solo in quelli più importanti. Viene messa in atto per diminuire in modo consistente l’acidità e fare dunque in modo che i vini diventino più morbidi e equilibrati 
  • Maturazione e invecchiamento. I vini sono poi sottoposti ad affinamento e, a seconda del vino che si vuole ottenere, questa fase può durare pochi mesi ma anche anni

Entra nel regno dei vini bianchi su Rosadivini! Lasciati rapire dagli aromi freschi e dai sapori raffinati che solo i nostri vini bianchi possono regalarti. Scopri l’eleganza in ogni sorso e immergiti nell’esperienza sensoriale unica di Rosadivini. Non perdere l’occasione di degustare il meglio dei vini italiani.

Conclusioni

Insomma, il processo di vinificazione di un vino può durare un lasso di tempo più o meno lungo a seconda della tipologia di vino. Anche le fasi che caratterizzano questo processo possono essere differenti, ma ognuna è parte importante di un procedimento di fondamentale importanza che porta il vino ad avere precise caratteristiche. Sapere qualcosa di più sulla vinificazione può dunque essere interessante per comprendere tutto quello che sta dietro alla produzione di vino. Noi compriamo la bottiglia e abbiamo dunque accesso al prodotto finale, ovviamente, ma dietro a ogni bottiglia c’è una storia fatta di amore, passione e grande maestrìa. Per ottenere vini di qualità, gli unici che bisognerebbe bere, occorre dunque fare molta attenzione al processo di vinificazione che può condizionare le caratteristiche di un vino, di qualsiasi colore esso sia. 

Creato il 25/06/2023. © Riproduzione riservata.
Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua a fare acquisti
Consegna entro giovedì 20 Giugno
Acquisto sicuro connessione criptata
Hai bisogno di aiuto?