SUPER OFFERTE SULLE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
SUPER OFFERTE SULLE NOSTRE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
Home / Guide enogastronomiche / Come togliere le macchie di vino
Come togliere le macchie di vino
Guide

Come togliere le macchie di vino

ROSADIVINI
ROSADIVINI
Redazione

Cerchi un metodo efficace per togliere le macchie di vino? Ecco qualche rimedio naturale per eliminarle in modo rapido da tessuti e capi di abbigliamento.

Indice

Le macchie di vino sui tessuti sono sempre un po’ complicate da togliere, soprattutto se non si conoscono i vecchi trucchetti, quelli cioè che con una minima spesa riescono a garantire buoni risultati. Che siano macchie di vino bianco e spumante, che lasciano l’alone una volta asciutte, oppure che siano macché di vino rosso o rosé, sicuramente più impattanti, ci sono alcuni metodi infallibili per vedere i tessuti tornare a splendere. Insomma non occorre ricorrere a specifici prodotti per eliminare le macchie di vino con successo ma basterà rovistare nella dispensa per trovare i tuoi preziosi alleati!

Sei tra coloro che quando macchiano la tovaglia o quello che indossano di vino non sanno proprio cosa fare? Niente panico, ti sveliamo noi i segreti del mestiere che ti consentiranno di togliere anche le macchie più ostinate in poche mosse.

Come togliere le macchie di vino bianco o spumante

Le macchie di vino bianco o spumante tendono a creare un fastidioso alone sui tessuti. Sono sicuramente meno visibili di quelle di vino rosso ma comunque vanno sapute togliere. In che modo?

Bisogna intanto capire se la macchia di vino è recente oppure è vecchia perché magari solo in un secondo momento ti sei accorto che la tua camicia presentava un brutto alone.

Se la macchia è datata, sappi che un ottimo alleato contro le macchie di vino in generale è il succo di limone che potrai andare direttamente a versare sulla macchia, meglio ancora se miscelato con del sapone liquido che andrà ad agire anch’esso sulla parte di tessuto “colpito”.

Sarà sufficiente lasciare agire per almeno un quarto d’ora per eliminare del tutto macchia e sgradevoli aloni. Se quello che devi smacchiare è un tessuto delicato, potrai utilizzare del succo di limone concentrato lasciando agire per almeno 15 minuti. Vedrai che tornerai ad avere tessuti puliti e senza fastidiose macchie di vino bianco o di spumante.

I magici rimedi per togliere le macchie non troppo datate di vino bianco o spumante da tovaglie e vestiti però sono davvero tanti. Ad esempio potresti usare anche il latte, rimedio super economico e di facile reperibilità: d’altronde chi non ha nel frigo un litro di latte per fare colazione? Per smacchiare dovrai per prima cosa asciugare il vino in eccesso con della carta assorbente o un panno, quindi versare il latte direttamente sulla macchia e lasciare agire per un’oretta circa. Vedrai che, trascorso il tempo giusto, la macchia di vino sarà sparita.

Come togliere le macchie di vino rosso o rosé

Il vino rosso è – se possibile – ancora più difficile da togliere del vino bianco che crea quella patina gialla che dà però meno nell’occhio, specialmente su capi o su tovaglie chiare.

Ma come togliere le macchie di vino rosso o rosé in modo davvero efficace? Ti potrà sembrare incredibile ma alcune macchie di vino rosso possono essere tolte con… il vino bianco! Davvero sembra uno scherzo eppure il bianco può rivelarsi un rimedio efficace in tanti casi.

Versando un po’ di vino bianco sulla macchia da trattare e ricoprendola con un po’ di bicarbonato di sodio, sarai in grado di eliminare la macchia. La cosa importante è di lasciare agire il mix di vino bianco e bicarbonato di sodio per qualche ora.

Poi non dovrai fare altro che eliminare il bicarbonato in eccesso, aiutandoti semplicemente con una mano e procedere al normale lavaggio.

Vedrai che la macchia di vino rosso o rosé tenderà a scomparire in modo efficace.

L’acqua frizzante

In caso di bisogno di un vero e proprio rimedio di emergenza, giusto per tamponare i danni sul momento in attesa di poter intervenire meglio, tieni presente che anche l’acqua frizzante può rivelarsi una valida alleata.

Se sei in un ristorante e ti macchi di vino rosso o rosé versane allora un po’: la macchia non scomparirà del tutto si attenuerà molto, in attesa poi di poter procedere poi con il regolare lavaggio.

L’acqua frizzante è un rimedio valido non per eliminare del tutto le macchie ma sicuramente per evitare che queste si allarghino creando peggiori disagi. In caso di macchie fresche anche il sale grosso può venirti in soccorso.

Certamente sarà più difficile utilizzarlo se sei al ristorante, ma se hai appena macchiato la tovaglia di casa e vuoi intervenire in modo rapido e efficace, la soluzione di gettare del sale grosso sulla macchia e tenerlo lì per una mezz’ora farà in modo che il vino venga assorbito. Poi ti sarà sufficiente spazzolare il tutto e vedrai che la macchia scomparirà.

Conclusioni

Insomma sono tanti i rimedi naturali per poter togliere le macchie di vino dai tessuti, l’importante è conoscerli per poter intervenire in modo svelto ottenendo così i migliori risultati. E adesso che sei al corrente di come smacchiare capi e tessuti vari dal vino bianco e rosso, puoi concentrarti sulla degustazione di un buon calice di vino, che non guasta mai!

Creato il 06/02/2023. © Riproduzione riservata.
Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua a fare acquisti
Consegna entro mercoledì 19 Giugno
Acquisto sicuro connessione criptata
Hai bisogno di aiuto?