SUPER OFFERTE SULLE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
SUPER OFFERTE SULLE NOSTRE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
Home / Dizionario enologico / Ballon: il calice per i vini rossi
Ballon: il calice per i vini rossi
Dizionario

Ballon: il calice per i vini rossi

ROSADIVINI
ROSADIVINI
Redazione

Ballon è un termine francese che indica un bicchiere di forma panciuta. Da utilizzare con i vini rossi lungamente affinati in bottiglia e con tannini che hanno già assunto un carattere più morbido.

La forma ampia di questo bicchiere consente un’adeguata ossigenazione del vino, sviluppando aromi complessi e terziari, che saranno ben concentrati nell’apertura più stretta, evitando in questo modo la decantazione del vino.

La pancia, infatti, ha lo scopo di lasciar respirare il vino facendo concentrare i sentori che progressivamente saliranno verso l’alto.

La conformazione del calice ballon è studiata in funzione degli aromi che deve esprimere il vino, quelli del bouquet. Questi aromi non sono penetranti e immediati come quelli dei vini giovani, ma ammorbiditi molto dall’invecchiamento e anche molto delicati, con una salita al naso abbastanza lenta. Hanno quindi bisogno di concentrarsi prima nella pancia, per poi salire progressivamente verso il naso.

L’apertura alta e dritta cerca di non bloccare la delicatezza di questi profumi che altrimenti non sarebbe percepita dal naso e spinge il vino inizialmente nella parte posteriore della bocca.

Si distinguono due versioni:

  • ballon piccolo: calice lungo e largo, con pancia di ampiezza media, perfetto per i vini rossi di medio corpo, morbidi e vellutati. L’ampiezza del calice permette di ossigenare la bevanda e liberare i profumi più importanti. Serve per portare alla luce i tannini già più strutturati e maturi nonché per esaltare profumi più complessi derivanti dalla maturazione (in botte o bottiglia). 
  • ballon grande: calice con pancia di grande ampiezza, apertura dritta e corpo lungo, indicato per vini rossi corposi e invecchiati con marcata tannicità. La sua forma aiuta a convogliare verso il naso i profumi che si sprigionano nella parte più rotondeggiante. Esistono varianti con apertura ad allargare adatti a vini che presentano alcune note dolci più marcate.

Consigliato l’utilizzo per vini prodotti con uve piuttosto vigorose come il Sangiovese, il Cabernet Sauvignon, il Pinot Nero, il Nebbiolo e il Barbaresco.

Lettura consigliata: Le diverse tipologie di vino

Creato il 05/02/2022, aggiornato il 11/09/2022. © Riproduzione riservata.
Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua a fare acquisti
Consegna entro giovedì 20 Giugno
Acquisto sicuro connessione criptata
Hai bisogno di aiuto?