fbpx
Home / In Cantina / Vini Bianchi / Catalanesca del Monte Somma I.G.P. 2017 – Summa

Catalanesca del Monte Somma I.G.P. 2017 – Summa

(4.25) 4 recensioni

 25,00

Solo 4 disponibili

Ordina ora e ricevilo entro venerdì 7 Ottobre
Spedizioni gratuite in tutta Italia
Annata pa_annateAnnata
Bicchiere pa_bicchieriBicchiere

Tulipano

Consumo ideale pa_consumo-idealeConsumo ideale

10 anni

Denominazione pa_denominazioniDenominazione
Formato pa_formatiFormato

750 ml

Gradazione alcolica pa_gradazioneGradazione alcolica

12,5%

Regione pa_regioniRegione
Tappo pa_tappiTappo

Sughero

Temperatura ideale pa_temperaturaTemperatura ideale

10°-12°

Vitigno pa_vitigniVitigno

Il Summa Catalanesca del Monte Somma di Cantine Olivella rappresenta per il Vesuvio un esempio di innovazione enologico-produttiva, attraverso il senso della ricerca, dello sviluppo, il rispetto della materia prima e delle tradizioni.

Un valore aggiunto al patrimonio biologico e culturale del territorio i cui elementi restano nella memoria sensoriale di ognuno di noi.

La Catalanesca, uva prediletta dai contadini della zona, secondo il mito, fu impiantata sul versante più antico del Vesuvio, il Monte Somma, nel XV secolo da Alfonso V d’Aragona: Cantine Olivella ne ha creato il suo vino-simbolo impegnandosi costantemente per la valorizzazione del territorio.

Summa Catalanesca, dalla grande complessità olfattiva e notevole sapidità, esprime la quintessenza dei valori qualitativi ed organolettici legati al Monte Somma, come il doppio senso del naming esprime.

Cantine Olivella si basa sull’agricoltura consapevole delle tradizioni ma pronta alle innovazioni, l’obiettivo è fare del buon vino una buona storia.

Colore, profumo e sapore

Il Summa Catalanesca ha un colore giallo paglierino dai riverberi verde oro. La grande struttura olfattiva e gustativa, conferisce al vino il giusto equilibrio. Si percepiscono profumi di frutta matura, anice ed una lieve speziatura.

Ben proporzionato al gusto, con calore e morbidezza sostenuti da misurata acidità e stuzzicante sapidità.

Come e quando degustarlo

Summa Catalanesca del Monte Somma IGP 2017 Cantine Olivella, si abbina perfettamente con frittura di pesce di lago, linguine con le mazzancolle.

Da servire ad una temperatura di 10-12°C.

Dove e come si produce

Summa nasce dalle uve di Catalanesca ottenuta da una sola vigna situata nel Comune di Sant’Anastasia sulla cima del Monte Somma ad un’ altitudine di circa 650 m s.l.m. Cru di indiscutibile carattere che dona alla Catalanesca, eleganza, nezza e fascino.

Sant’Anastasia si trova a un’altitudine di 660 m s.l.m., le viti sono a piede franco; la superficie vitata è di 1 ettaro. Il tipo di suolo è vulcanico/sabbioso.

La gestione dei vigneti è completamente manuale. Le viti sono condotte in agricoltura biologica.

Le rese molto basse, 4-5 grappoli per pianta, aiutano ad esaltare la complessità, la finezza e l’eleganza del vino. Il terreno – vulcanico sabbioso e l’utilizzo del sovescio tutti gli anni a filari alterni, con l’alternanza di 3 colture erbacee, conferisce al Summa una spiccata mineralità e freschezza dandogli grande personalità.

La vendemmia avviene nella prima decade di ottobre.

Le uve raccolte manualmente in piccole casse, selezionate, diraspate a chicco intero e dopo la pressatura soffice sono riposte in vasche da 20 hl dove avviene la fermentazione spontanea.

Per il Summa Catalanesca del Monte Somma IGP 2017 Cantine Olivella viene utilizzato solo il mosto fiore. Il 50% della fermentazione si svolge a contatto con le bucce, con il sistema di bagnatura del cappello a doccia.

La fermentazione avviene per l’80% in acciaio inox e per il 20% in barrique di rovere di primo passaggio. Segue un periodo di maturazione su fecce fini regolarmente risospese nel vino per 10 mesi.

Affinamento di 5 mesi in bottiglia. Il vino viene imbottigliato senza subire alcuna filtrazione. Sistema di allevamento a spalliera con potatura Guyot.

Cantine Olivella

Cantine Olivella nasce a Sant’Anastasia ai piedi del Monte Somma nel Parco Nazionale del Vesuvio, nel cuore del complesso vulcanico Somma-Vesuvio formatosi a seguito dell’eruzione Plinaria del 79 d.C. Zona protetta che costituisce l’habitat ideale per la coltivazione della vite.

Opinioni

4 recensioni per Catalanesca del Monte Somma I.G.P. 2017 – Summa

  1. Utente ROSADIVINI

    Summa Catalanesca è un vino da vitigno autoctono del Vesuvio. Gusto fresco e minerale, evolve nel bicchiere e cambia ad ogni assaggio. Profumo floreale, note agrumate e di frutta a pasta gialla, sentori erbacei. Vino fresco e sapido. Consigliato.

  2. Utente ROSADIVINI

    Fermentazione ad opera di lieviti naturali. Un vino interessante con sentore e gusto di fruttato. Buona la beva.

  3. Utente ROSADIVINI

    In questo vino si sente il suolo vulcanico. Croccante e cremoso al palato, secco e di buona acidità. Sentori di agrumi, frutta neutra e note minerali. Nell’insieme un vino complesso e consistente.

  4. Utente ROSADIVINI

    Questo vino riflette il territorio, ha una forte intensità olfattiva e l’acidità è notevole. Ottimo corpo e persistenza.

Aggiungi una recensione

catalanesca-del-monte-somma
Catalanesca del Monte Somma I.G.P. 2017 - Summa
(4)
 25,00
4 in stock
Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua a fare acquisti
Consegna entro venerdì 7 Ottobre
Acquisto sicuro connessione criptata
Hai bisogno di aiuto?