SUPER OFFERTE SULLE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
SUPER OFFERTE SULLE NOSTRE WINE BOX E SPEDIZIONI GRATUITE
Home / In Cantina / Vini Rossi / Barbaresco DOCG 2019 – Casot

Barbaresco DOCG 2019 – Casot

 29,00

Esaurito

Esaurito

CantinaCantina
Formato pa_formatiFormato

750 ml – contiene solfiti

Regione pa_regioniRegione
Vitigno pa_vitigniVitigno
Bicchiere pa_bicchieriBicchiere

Gran ballon

Consumo ideale pa_consumo-idealeConsumo ideale

20 anni

Gradazione alcolica pa_gradazioneGradazione alcolica

14%

Tappo pa_tappiTappo

Sughero

Annata pa_annateAnnata
Temperatura ideale pa_temperaturaTemperatura ideale

16°-18°

Il Barbaresco DOCG Casot 2019 è prodotto dalla Cantina Roberto Abellonio nel vigneto situato nel Comune di Treiso, Menzione Geografica Aggiuntiva Casot, a un’altitudine di 350 metri sul livello del mare.

Il Barbaresco è una delle prime denominazioni riconosciute in Italia, nel 1966 insieme al Barolo. La coltivazione dell’uva Nebbiolo in questa zona ha origini molto antiche.

Secondo alcuni furono i Galli i primi ad essere attratti dal vino Barbaritium e per questo giunsero in Italia. Altri sostengono che il Barbaresco deriva il suo nome dai popoli Barbari che causarono la caduta dell’Impero Romano.

Colore, profumo e sapore

Il Barbaresco DOCG Casot 2019 ha un colore rosso granato e un profumo intenso e caratteristico, con note speziate e delicatamente profumato con sentori di rosa e violetta. Il sapore è pieno, armonico e persistente.

Come e quando degustarlo

Il Barbaresco DOCG Casot è un vino ideale da degustare insieme a primi piatti, arrosti, bollito misto, selvaggina e formaggi stagionati.

Dove e come si produce

Il Barbaresco DOCG Casot 2019 è composto al 100% da uve Nebbiolo. È prodotto in Piemonte, nel vigneto situato nel Comune di Treiso, Menzione Geografica Aggiuntiva Casot, a un’altitudine di 350 metri sul livello del mare, su terreno argilloso-calcareo.

Il vero tesoro di questo territorio è nascosto proprio nel sottosuolo e nelle caratteristiche del suo terreno. Caratteristiche che vantano una particolare composizione, stratigrafia e struttura. Il terreno è unico nel suo genere e adatto a conferire caratteristiche inimitabili all’uva ed al vino.

La vendemmia del Barbaresco DOCG Casot si svolge tra settembre e ottobre. La vinificazione prevede una permanenza da 15 a 28 giorni in vasca di acciaio termoregolata con sistema automatico e computerizzato di rimontaggio e follatura.

Dopo la fermentazione malolattica, il vino invecchia 24 mesi in legno di cui 12 in botti di rovere francese da 400 litri e successivamente 12 mesi in botti di legno di Slavonia.

Cantina Abellonio

Nelle colline dietro Alba, l’ottocentesca Cascina Piccaluga svetta al di sopra di uno dei territori più belli del mondo, le Langhe. Ci troviamo nella località di Altavilla, che volge il suo sguardo alle torri di Alba e alle colline di Treiso e Barbaresco.

La passione per il vino viene trasmessa di generazione in generazione dal bisnonno Carlo al nonno Vittorio, fino al papà di Roberto, Giancarlo. Nel 1996, terminati gli studi in Agraria, Roberto rileva l’azienda e riprende la produzione di vino, vinificando le uve prodotte dai vigneti della cascina.

Opinioni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Barbaresco DOCG 2019 – Casot”

Carrello
Non ci sono prodotti in carrello!
Continua a fare acquisti
Consegna entro giovedì 27 Giugno
Acquisto sicuro connessione criptata
Hai bisogno di aiuto?